Archivio

JAPON

CARLOS REYGADAS

Messico, Spagna / 2002 / 122'

UN UOMO LASCIA CITTA’ DEL MESSICO PER RECARSI NEL PROFONDO SUD DEL PAESE, OVE DESIDERA PREPARARSI ALLA MORTE. TROVA OSPITALITA’ PRESSO UN’ANZIANA VEDOVA INDIANA CHE ABITA DA SOLA IN UN CANYON DESOLATO. PIOMBATO NELL’IMMENSITA’ DI UNA NATURA VERTIGINOSA E SELVAGGIA, EGLI SI CONFRONTA CON LA PROFONDA UMANITA’ DELLA SUA OSPITE. L’UOMO SI TROVA AD OSCILLARE TRA CRUDELTA’ E LIRISMO E SENTE RISVEGLIARE IN SE’ STESSO L'EBREZZA DEI SENSI, IL DESIDERIO DI VIVERE E DI CRUDA SESSUALITA’.

Regista

CARLOS REYGADAS

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.