Archivio

ORIZZONTE AVVENTURA-MARCO PEDRINI: UN TALENTO IN VERTICALE

Gianluca Quarti

Svizzera / 2002 / 66'

E’ IL RITRATTO DEL GIOVANE ALPINISTA TICINESE MARCO PEDRINI, PREMATURAMENTE SCOMPARSO NEL 1986 DOPO AVER COMPIUTO LA PRIMA SCENSIONE SOLITARIA DELLA VIA AMERICA AI DRU SUL MONTE BIANCO.
FORTISSIMO ALPINISTA, PEDRINI E’ DA TUTTI RICORDATO COME UNA FIGURA DI ARRAMPICATORE GENIALE, CURIOSO, IRRIVERENTE E SEMPRE DESIDEROSO DI SPAVENTARE E INNOVARE. PROTAGONISTA DI UNA STAGIONE DI GRANDI RIVOLUZIONI IN SENO ALLA STORIA DELL’ALPINISMO, PEDRINI CI HA LASCIATO MOLTE IMPRESE E ALTRETTANTE INTUIZIONI SULLO SVILUPPO DELL’ ARTE DELLA SCALATA. IL DOCUMENTARIO E’ COMPOSTO DA FRAMMENTI SULLA SUA ATTIVITA’ E DA CHIACCHIERATE CON L’ AMICO ROMOLO NOTTARIS E FULVIO MARIANI.
CONCLUDE IL DOCUMENTARIO PROPRIO “ CUMBRE” DI MARIANI CHE DOCUMENTA LA PRIMA ASCENSIONE SOLITARIA DA PARTE DI PEDRINI DELLA VIA CESARE MAESTRI ( LA VIA DEL COMPRESSORE) SULLA PARETE EST DEL CERRO TORRE IN PATAGONIA.

Regista

Gianluca Quarti

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.