Archivio

ERGY

MARAT SARULU

Kazakistan / 2002 / 10'

Ventiquattr’ ore nella vita di un giovane: il lavoro in miniera, il tragitto verso casa percorso in bicicletta, la gente che parla ai margini della strada, i vecchi intenti al gioco. Nella routine quotidiana il ragazzo prende il volo sopra la sua piccola città, lasciando il labirinto di una grigia vita di provincia.

Regista

MARAT SARULU

Nato nel 1957 a Talas nella Repubblica del Kyrgyzstan. Ha studiato presso l’ Università di Bishkek e poi ha frequentato l’ Accademia di Cinema a Mosca. E’ membro della Confederazione dell’ Unione dei Film Marker del Nis (Newly Indipendent States). Vive e lavora a Bishkek in kyrgyzstan. E’ autore di numerose sceneggiature: “Face to Face” (1991), “Snow-Storm Railway Halt” (1994), “Hunter’s Family” (1994), “Milky Way” (1996), “Beshkempir” (1998). E’ il regista di “Praying for the Virgin Bird” (1989), “In Spe” (1993) e “Mandala” (1998).

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.