Archivio

PROFESSION GUIDE DE MONTAGNE EPISODE 5 SUR LE FIL DU RASOIR

BENOIT AYMON, PIERRE-ANTOINE HIROZ

Svizzera / 2003 / 26'

5° episodio, dal titolo “Sul filo del rasoio”, di una serie dedicata al soccorso alpino in Svizzera. Il film documenta il percorso che i candidati devono seguire per intraprendere una professione dura, talvolta ingrata e sempre impegnativa: quella delle guide di montagna. Non cercano gloria, soldi o celebrità e sono pronti a dedicare corpo e anima al loro obiettivo. Una sessantina di candidati iniziano questa avventura, solo la metà di loro arriverà alla fine della formazione, fra sconfitte e successi.
Seguiamo Didier, Cydier e Yann e, con sorpresa, in un ambiente in prevalenza maschile, troviamo anche due donne, Isabelle e Servine. Il carattere e la preparazione degli allievi é messo continuamente alla prova dalle pressioni degli specialisti; a più di 4000 metri, sbagliare è proibito. L’esame finale è spietato; solo una trentina di aspiranti guide arriveranno alla fine della formazione e saranno in grado di aprire ai futuri clienti le porte della montagna.

Registi

BENOIT AYMON

Nato il 15 giugno 1954, Benoit Aymon si è laureato in Lettere all’Università di Ginevra. La sua attività professionale inizia col giornalismo alla Radio Suisse Romande. Lavora poi come giornalista presso la Télévisione Suisse Romande. Dal 1993 presenta e co-produce il programma “Passe-moi les jumelles!” con Pierre Pascal Rossi e Claude Delieutra.

PIERRE-ANTOINE HIROZ

Pierre-Antoine Hiroz è nato in Svizzera nel 1961 dove ha trascorso gran parte della sua giovinezza come guida alpina. Ha operato come filmaker e ha lavorato come assistente alla regia di documentari e di film pubblicitari. Ha diretto il suo primo film, “Je veux le soleil debout” nel 1985, ottenendo numerosissimi riconoscimenti, fra cui la Genziana d’argento e il Premio “Solidarietà” patrocinato delle Casse Rurali del Trentino al Filmfestival di Trento.
Fra le sue opere si segnalano: nel 1987 “Seo!” con protagonista Catherine Destivelle che arrampica in Mali, Genziana d’argento per il miglior film di arrampicata; nel 1992 “Ballade to Devil’s Tower”, ancora con la Destivelle, ambientato negli Stati Uniti. Nel 1995 ha presentato “Erebus”, vincendo il Premio per la migliore fotografia e il Premio speciale Memorial Carlo Mauri e nel 1996 ha partecipato ancora con il film “Le combat des reines”.

CATALOGO 1995 43^ - pag. 66 - Premio speciale per la migliore fotografia - Trofeo memoria C. Mauri

CATALOGO 1996 44^ - pag. 171

CATALOGO 1999 47^ - pag. 29 - Genziana d’Argento per la migliore opera

CATALOGO 2004 52° - pag. 69 PROFESSION: GUIDE DEMONTAGNE SUR LE FIL DU RASOIR

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.