Archivio

UNE VIE SUR LA PENTE RAIDE

JOËL JENIN

Francia / 2004 / 53'

Erika Hubatschek é una donna che, fin dalla giovinezza, ha imparato a conoscere la vita e le abitudini dei contadini di montagna. Con la bicicletta era solita raggiungere le montagne da quando, molto giovane aveva deciso di lasciare la città per lavorare la campagna, mungere le vacche, col forte desiderio di non interrompere la tradizione contadina a cui era molto legata. Era solita portare con sé un libricino per gli appuntamenti in cui prendeva nota di ciò che accadeva intorno a lei; da allora cominciò a scattare fotografie. Dal 1939 Erika Hubatschek ha accumulato moltissimi ritratti del mondo dei contadini di montagna, e il suo lavoro è stato protagonista di esposizioni in tutta Europa e negli Stati Uniti. Lasciandosi guidare dalla passione, senza la coscienza di aver realizzato un opera eccezionale, Erika Hubatschek continua a sentirsi più geografa che fotografa. Oggi, quasi sessant’anni più tardi, con la figura incurvata dal passare del tempo, la donna continua a incontrare i contadini, per suonare con loro la fisarmonica, per mostrare le antiche foto o semplicemente per comprare il latte.

Regista

JOËL JENIN

Etnologo di formazione, capraio in Corsica e sulle Cevenne. Realizza documentari sull’ ambiente montano per la televisione. Collabora con France3, Arte e Odyssee. Ha pubblicato diversi articoli ed ha curato un’esposizione sui pionieri della montagna corsa dal titolo “La Corse des premiers alpinistes 1852-1972”.
Nel 2002 cura un programma corso per l’ anno mondiale della montagna.

:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.