Archivio

ANTARTIDE, STORIA DELLA PRIMA SPEDIZIONE ITALIANA

RENATO CEPPARO

Italia / 1976 / 44'

Il film è la fedele narrazione della prima spedizione italiana in Antartide completamente autonoma, raccontata attraverso i diari, le registrazioni dei collegamenti radio e le testimonianze deirette dei quindici partecipanti. La spedizione fu ideata, organizzata interamente e finanziata da Roberto Cèpparo. Fu una spedizione scientifica sportiva multidisciplinare, che comprendeva una sezione alpinistica guidata dal Ragno di lecco Gigi Alippi, una sezione subacquea e una sezione scientifica che condusse ricerche in campo geologico, biologico e medico scoprendo i resti di una vasta foresta fossile. La spedizione dovette superare inizialmente numerosi ostacoli e atti di dissuasione messi in atto dal governo argentino, che inizialmente avanzava pretese teritoriali sull'Antartide e non vedeva i buon occhio la presenza di una nuova nazione sul continente bianco. Nonostante le difficoltà, venne costruita con successo la prima base fissa italiana in Antartide, attrezzata con un laboratorio scientifico e scorte di viveri e carburante idonee al pernottamento durante l'inverno artico. La sezione alpinistica portò a termine con successo la scalata di tre cime inviolate sull'isola di Wiencke, in condizioni atmosferiche estreme. Il film è la fedele narrazione della prima spedizione in Antartide completamente autonoma, raccontata attraverso i diari, le registrazioni dei collegamenti radio e le testimonianze dirette dei quindici partecipanti.

Regista

RENATO CEPPARO

CATALOGO 1991 - 39^ - pag. 103

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.