Archivio

BIASCA CONTRO LA STREGA

VICTOR TOGNOLA

Svizzera / 2005 / 54'

Il film raccoglie la memoria di un paese di montagna che ha vissuto una serie straordinaria di eventi e che ha attraversato la storia con una cultura diversa, pagana, fatta di fierezza e indipendenza, di rifiuto dell’autorità imposta dall’esterno, di terre in comune, di feste legate ai momenti della natura, di donne sciamane bruciate come streghe. In un viaggio affascinante e divertente, il film esplora molti e diversi materiali storici e tradizionali, alcuni al limite delle leggende più fantasiose che si perdono nella notte dei tempi. Le streghe di Biasca, l’attività del mago Scholl stigmatizzata da San Carlo, l’eroica Barbora Romanescho, il diavolo rosso, la scoperta antropologica della “festa del barlott”, capodanno celtico sopravvissuto fino alla contemporaneità, il “terremoto“ con il più grande scoscendimento dell’arco alpino e l’onda di trenta metri della “Buzza” che travolge la diga naturale, il processo di Bellinzona, il mago Balistario d’Armenia e il biasca “petit suisse” sono solo alcuni dei fatti e personaggi narrati, spesso insoliti ma davvero accaduti o appartenenti alla tradizione popolare di questo vivace paese nelle Alpi svizzere.

Regista

VICTOR TOGNOLA

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.