Archivio

K2: IL SOGNO, L’INCUBO

MARCO MAZZOCCHI, MATTEO MAZZOCCHI

Italia / 2007 / 73'

Il K2, la montagna perfetta: questo appellativo rappresenta bene cosa significa per la storia dell’alpinismo la seconda vetta più alta del mondo. Conquistata per la prima volta nel 1954 da Compagnoni e Lacedelli, il K2 rappresenta una sintesi completa di tutte le difficoltà che si possono sommare nel percorso che conduce alla vetta. Inoltre è una delle montagne più belle dell’Himalaya, con i suoi panorami spettacolari e mozzafiato e la sua altezza ineguagliabile. Marco Mazzocchi, giornalista e inviato RAI la spedizione italiana K2Freedom, formata da Daniele Nardi, capo spedizione e gli alpinisti Pietro Desanctis, Mario Vielmo, Stefano Zavka, Michele Fait e Claudio Tessarolo. La via di salita che verrà seguita dalla spedizione è quella che, dal versante sud, risale lo Sperone degli Abruzzi. Mazzocchi, che ha una lunga esperienza anche come operatore, documenta tutto mediante una videocamera, conducendo un lavoro giornalistico che è contemporaneamente sfida ai propri limiti e racconto emozionante. Oltre all’impresa alpinistica, lo spettatore partecipa così alla dimensione privata dell’uomo di fronte alla paura, l’esaltazione e la morte, condividendo con i protagonisti fatica, energia, dolore, amicizia e speranza.

Regista

MARCO MAZZOCCHI

Nato a Roma il 13 aprile 1966, giornalista professionista e conduttore
Dopo le collaborazioni a Tuttosport, La Stampa, Paese Sera, Radio Dimensione Suono e Telemontecarlo, dal 1988 comincia a collaborare con la redazione sportiva del Tg3. Per cinque anni lavora alle trasmissioni Derby, Il Processo del Lunedì ed al Telegiornale.
Nel 1992 passa alla neonata Testata Giornalistica Sportiva, poi divenuta RaiSport. Nel 1993 diventa telecronista di rugby e conduce i quotidiani Pomeriggio Sportivo e Sportsera. Nel 1994 lavora nella trasmissione Il Processo ai Mondiali. Giornalista professionista dal 1995, si occupa di moviola a Domenica Sprint dal 1994 al 1996. Nel 1996, con Antonella Clerici, diventa il conduttore della stessa trasmissione.
Nel 1997 lascia la moviola calcistica, per condurre su Rai Tre Sportfolio. È inoltre inviato per Novantesimo Minuto e diventa telecronista di calcio da bordo campo. Nel 1998 conduce Sportivamente, con Marco Civoli. Nell'agosto del 1999 approda a La Domenica Sportiva, la più antica trasmissione sportiva della Rai.
Tra le sue esperienze da inviato: il Tour de France del 1995, i Mondiali di atletica del 1997, i Mondiali di Calcio del 1998, il Giro d'Italia del 1999 - come telecronista dalla moto e conduttore, gli Europei di calcio del 2000, le Olimpiadi del 1996 e del 2000. Nel 2001, oltre a condurre La Domenica Sportiva, è inviato speciale di RaiSport. Dal 2003 si occupa anche di programmi di intrattenimento, sempre come inviato in alcuni format di successo come il reality tv L'isola dei Famosi, per la RAI.

MATTEO MAZZOCCHI

Regista e autore di numerosi reportage di viaggio, come Destinazione Australia, Destinazione India, Dalle Pendici dell’Himalaya al Golfo del Bengala, di un lungometraggio Italian Rugby Tour (2003) oltre che di altri numerosi documentari e programmi per la RAI e Sky.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.