Archivio

PLAY GRAVITY

SAMUEL GYGER

Svizzera / 2008 / 52'

Sequenze di discesa fuori pista con lo snowboard in Alaska, si mescolano ad immagini di acrobazie col parapendio: lo snowboarder Ueli Kestenholz e il pilota Mathias Roten si allenano alla velocità e si preparano a portare le loro due discipline sportive verso una nuova dimensione. Vie prima impossibili sono ora praticabili grazie a un nuovo tipo di volo che sfiora i precipizi con gli sci. Anche il base-jumper Ueli Gegenschatz, l’alpinista Stephan Siegrist e lo skysurfer Stefan Klaus ci mostrano le immagini dalla loro prospettiva mentre compiono le loro discese, ognuno con la rispettiva specialità, tra le alpi svizzere. Il 13 Marzo 2007, Ueli Kestenholz e Mathias Roten percorrono e discendono le famose montagne svizzere Eiger, Mönch e Jungfrau con gli sci ai piedi e i parapendii. Mai nessuno prima d’ora era riuscito in questa impresa, ma la loro ottima esperienza nello sci estremo e nel volo, combinati a mesi di duro allenamento e preparazione psicofisica, hanno reso possibile questo loro progetto. Durante i mesi di preparazione i due atleti sono stati affiancati da Raul Rodriguez, campione del mondo di parapendio, e Seth Wescott, campione olimpico di snowboard.

Regista

SAMUEL GYGER

Samuel Gyger
Svizzero, proviene da una famiglia di fotografi e, dopo gli studi e i primi lavori a Vancouver come assistente, lavora come cameraman da alcuni anni. Appassionato di montagna e vita naturale, ha formato la sua esperienza girando video nelle zone alpine e nelle maggiori località montane del mondo. Il suo primo lavoro come regista, il documentario Naural high, è stato accolto con molto favore dalla critica.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.