Archivio

Der Pfad des Kriegers Der Pfad des Kriegers Der Pfad des Kriegers

ANDREAS PICHLER

Germania, Italia, Svizzera / 2008 / 86'

Il Cammino del Guerriero è la storia di Michael, un giovane prete gesuita di Bolzano che nella Bolivia degli anni Ottanta lascia la Compagnia di Gesù per mettersi alla guida di un gruppo rivoluzionario e diventa il "Comandante Miguel". Nel 1990 con il suo gruppo, Miguel rapisce un manager della Coca Cola e viene ucciso dalla polizia durante l’operazione per liberarlo. Il film racconta come religione e politica possano fondersi in modo radicale e fa luce sulla vicenda di un uomo disposto all’estremo sacrificio in nome delle proprie idee e della propria fede.

Regista

ANDREAS PICHLER

Nasce nel 1967 a Bolzano (Italia) dove frequenta la Zelig – Scuola di documentario. Studia Filosofia e Cinema prima presso l’Università degli Studi di Bologna, poi presso la Libera Università di Berlino, dove si laurea nel 1996. Durante gli studi realizza numerosi cortometraggi, video e installazioni che trovano riconoscimento presso festival e mostre. Dalla fine degli anni 90 si concentra sul lavoro di regia e scrittura per il film documentario. Molti dei suoi film sono prodotti dalle principali emittenti europee (ZDF, Arte, ORF, RAI, YLE, Ikon, 3Sat) e proiettati a numerosi festival internazionali. Nel 2005 presenta al TrentoFilmfestival Le mie tre cime. Nel 2004 vince come regista di Call me Babylon il prestigioso premio tedesco Adolf Grimme . Nel 2005 è co-fondatore della Miramonte Film. Oggi lavora come autore e regista in Italia, Germania, Austria e Svizzera.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.