Archivio

Tahaan

Santosh Sivan

India / 2008 / 105'

Il giovane Tahaan vive con suo nonno, sua madre e sua sorella maggiore nella valle del Kashmir. Essi vivono nella speranza che il padre, scomparso da oltre tre anni, un giorno o l'altro faccia ritorno a casa. Quando il nonno muore, Tahaan e la sua famiglia si trovano ad affrontare una difficile situazione economica, dove l'usuraio senza scrupoli del villaggio sottrae i loro poveri beni. Come se non bastasse, a causa dei debiti, viene sequestrato anche l'amatissimo asino, Birbal. Mentre i familiari cercano di trovare una soluzione ai problemi economici, Tahaan è determinato a riportare Birbal a casa. Per il bambino, riportare a casa l'asino diventa lo scopo della sua vita. Dopo vari tentativi di recuperarlo, Tahaan scopre che l'animale è stato venduto e portato via, lontano sulle montagne, le stesse montagne dalle quali il padre non è mai più tornato. Per Tahaan è giunto il momento di fare una scelta: rinunciare o partire. Il grande affetto per Birbal lo spingerà ad affrontare con coraggio un viaggio avventuroso, pieno di pericoli, misteri e sorprendenti incontri.

Regista

Santosh Sivan

Santosh Sivan laureato in Cinematografia presso la Film and Television Institute of India, inizia la sua carriera come direttore della fotografia. Ha lavorato in oltre 45 lungometraggi di fiction in India e all'estero, collaborando con alcuni dei maggiori registi internazionali. Tra i suoi film più recenti come regista, ricordiamo: Malli (1998), The Terrorist (1999), Asoka (2001), Prarambha (2007) e Before the Rains (2007).

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.