Archivio

CARNIA MONTE ROSA: Il mio mito è Sylvain Saudan

GIAMPAOLO PENCO

Italia / 2010 / 30'

ALP&ISM

Sylvain Saudan è l’iniziatore dello sci estremo. Luciano De Crignis l’ha sempre avuto come punto di riferimento. Entrambi montanari, uno svizzero, l’altro carnico, hanno sviluppato un rapporto di rara intensità con l’ambiente che sfidano. Sono due persone abituate a vivere senza fare compromessi, abituate a fare solo quello in cui credono. Luciano vuole rifare con Fabio Iacchini, di 15 anni più giovane di lui, una delle prime grandi discese di sci estremo, il canalone Marinelli sul Monte Rosa, percorso nel 1968 da Saudan. E' il 1999, Saudan ha 62 anni, De Crignis 47, Fabio Iacchini poco più di 30. Si danno appuntamento a Macugnaga per ripetere l'impresa: nonostante sembri tutto facile, molte cose vanno storte. Tre generazioni, tre culture e tre modi diversi di vivere la montagna si ritrovano a confronto.

Regista

GIAMPAOLO PENCO

Nato a Trieste nel 1954, nel 1979 si laurea in Lettere moderne con una tesi sulla storia del cinema. Si specializza in tecniche moderne cinematografiche ed é assistente alla regia presso l’Association Varan di Parigi. Regista televisivo dal 1983, dal 1990 è uno dei soci fondatori e il responsabile creativo della Videoest di Trieste. Ha scritto, diretto e prodotto numerosi film di tipo artistico, storico, naturalistico, così come film pubblicitari e industriali.

Galleria

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.