Archivio

Declaration of immortality

Marcin Koszalka

Polonia / 2010 / 29'

Lo sport può essere una forma d'arte? O si tratta semplicemente di mettere tutta la propria passione al servizio di un unico obiettivo? Il protagonista di questa storia è il climber polacco Piotr "Mad" Korczak, ma da qualche parte, in sottofondo, si avverte anche la presenza del suo rivale Andrzej Marcisz. Il regista si concentra sul declino della carriera del grande maestro, stimolando una riflessione sulla sua vita futura, quando non sarà più in grado di scalare le pareti. Una storia commovente, che testimonia l'incapacità di venire a patti con la vecchiaia e l'irrefrenabile desiderio di immortalità.

Regista

Marcin Koszalka

Marcin Koszałka è nato a Cracovia nel 1970. Dopo la laurea conseguita alla facoltà di radio e televisione della University of Silesia, lavora come operatore per alcune fiction e come regista di documentari. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti a festival internazionali, tra cui Nyon, Berlino, Gdynia, Cracovia e Wrocław. Tra i suoi film più recenti troviamo "Let’s run away from her" (2010) e "Sentenced for a life" (2008).

Galleria

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.