Archivio

Forsaken Paths

Rüya Arzu Köksal

Turchia / 2006 / 36'

EURORAMA

Ogni giugno la tribù seminomade dei Çepni (Mar Nero) porta le mucche nei pascoli a duemila metri di altitudine, chiamati “yayla”, distanti circa 20 chilometri, ossia due giorni di cammino. Oggi solo poche famiglie percorrono ancora i vecchi sentieri che conducono alle montagne dove da sempre i Çepni vivono durante i mesi estivi. La storia descrive questo viaggio denso di colori attraverso il racconto di tre donne di 20, 28 e 77 anni. Loro sono l’espressione di un tempo che scorre: il passato legato alla tradizione che vede tutto perdersi e il presente che abbandona i vecchi sentieri montani per la strada che porta a Istanbul, alla ricerca di un lavoro in città.

Regista

Rüya Arzu Köksal

Ruya Arzu Köksal ha lavorato come guida per viaggi culturali in Asia centrale, India, Nepal e Tibet e ha pubblicato diversi reportage. Nel 2002 ha frequentato un corso di regia di cinema documentario a Istanbul. Ha vinto il Premio Speciale della Giuria al Festival di Ankara e quello per il Miglior Documentario al Festival dei cortometraggi di Istanbul.

Galleria

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.