Archivio

Lo Sconosciuto

Sebastiano Luca Insinga

Italia / 2010 / 20'

ORIZZONTI VICINI

L’Italcementi è una fabbrica chiusa definitivamente nella prima metà degli anni ’90. Una gigantesca struttura che si allarga per ettari ai piedi del monte di Sardagna, a Trento. Numerosi fatti di cronaca, negli ultimi anni, sono legati a questo luogo: una città sommersa sotto lo sguardo cieco della città. All’interno dell’ex fabbrica vivono come fantasmi decine di persone, perlopiù immigrati. Il film mostra la lentezza di questo luogo, la sua imponenza. Gli enormi silos, le vecchie zone di produzione, le gru cadute, piegate, i carrelli laceri, gli strumenti, le altissime ciminiere che si alzano al cielo come obelischi. Indaga la percezione che gli abitanti del quartiere hanno dell’ex fabbrica e degli uomini che vi dimorano, e la paura di questi ultimi.

Regista

Sebastiano Luca Insinga

Nato a Catania il 15 novembre del 1984, si trasferisce a Brescia con la famiglia all’età di 14 anni. Nel 2008 inizia l’attività di regista e fotografo. Attualmente vive a Trento, dove studia Lettere. Tra i suoi ultimi film ricordiamo "De rerum natura" (2010) e "A summer's day" (2010).

Galleria

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.