Archivio

We need happiness

Alexandre Sokurov, Alexei Jankowski

Francia / 2010 / 52'

EVENTI

Smembrata dalla storia, la comunità curda torna alla vita ogni anno durante la Festa di primavera, un antico rito di passaggio dall’adolescenza alla condizione adulta, esistente prima della islamizzazione. Al centro della narrazione si trova Senia, una vecchia donna a capo di una famiglia estesa che vive nel villaggio di Gawilan Botan nella regione del Bardarashm, a un’ora circa di macchina da Erbil, la capitale del Kurdistan iracheno. La sfida che il film affronta, al di là dell’apparente contraddizione, è di descrivere una comunità musulmana centro orientale attraverso il ritratto di una donna, una donna che governa la sua famiglia con mano di ferro.

Registi

Alexandre Sokurov

Nel 1974 si è laureato in Storia e Filosofia all'Università di Gor'kij, e dopo aver lavorato come documentarista per la televisione si è diplomato alla prestigiosa Scuola Nazionale di Cinema di Mosca Vgik nel 1979. "L'arca russa" (2002) rappresenta un notevole esempio della padronanza tecnica dell'autore: girato al museo dell'Hermitage, è un unico piano sequenza di 96 minuti, con l'utilizzo contemporaneo di 33 set e circa mille tra attori e comparse. I suoi film sono stati premiati in vari festival tra cui Berlino, Cannes, Mosca, Toronto, Locarno (Pardo d'onore 2006). Nel 2003 il Torino Film Festival gli ha dedicato una retrospettiva completa, la prima in italia sul regista russo. Nel 2009 ha pubblicato presso Bompiani la sua raccolta di scritti "Nel centro dell'oceano". Sokurov ha vinto il leone d'oro a Venezia 2011 con il film "Faust".

Alexei Jankowski

Dopo la laurea in Storia Antica ha studiato regia al Femis in Francia e si è diplomato nel 1995. In seguito ha lavorato con Sokurov sia come attore che come assistente in diversi film: "The Days of Eclipse”, “The Evening Sacrifice”, “Moloch”, “Dolce”. Co-produce e assiste alla regia di “Elegy of a Voyage”. Ha inoltre scritto e diretto molti documentari e cortometraggi alcuni dei quali vincitori di diversi festival: “Laterna” (fictional short film, 1996), “Night, Spring” (documentary, 1997, Primo Premio come documentario al St. Anne Competition, Moscow), “The Kirkenes Ethics” (documentary, 1998), “The Little Red Tram”, (documentary, 2001), “Un Vent Leger” ("A Slight Breeze", documentary, 2003, Premio Speciale al Cinema and Literature Festival, Gatchina, Russia).

Galleria

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.