Archivio

WILD ONE

Jure Breceljnik

Slovenia / 2012 / 88'

ALP&ISM

La storia di Philippe Ribière inizia nel 1977 a Fort de France, Martinica. Frutto di un amore proibito e nato con la sindrome di Rubinstein-Taybi che gli causa gravi deformazioni, viene abbandonato in ospedale dove trascorre i primi quattro anni della sua vita, subendo diverse operazioni agli arti. Viene adottato da una famiglia del sud della Francia, dove a 6 anni inizia ad arrampicare, come un qualsiasi bambino sano. All'età di 16 anni la sua carriera d'alpinista decolla. Nonostante le braccia più corte della media e le mani deformate, Philippe diventa un climber eccezionale e parteciperà al primo Campionato del Mondo di ParaClimbing ad Arco, nel 2011.

Regista

Jure Breceljnik

Dopo aver studiato fotografia a Lubiana, continua gli studi presso l'Accademia di Arti Sceniche (FAMU) a Praga e fonda il World Photography Young Festival. Dopo una serie di cortometraggi, nel 2009 realizza il suo primo documentario “Chalk & Chocolate” che ottiene il premio come miglior film e il premio del pubblico al Mountain Film Festival di Lubiana.

Galleria

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.