Archivio
La passione di Erto
La passione di Erto
Penelope Bortoluzzi
Francia / 2013 / 78'
La passione di Erto
Penelope Bortoluzzi
Francia / 2013 / 78'

Erto, un paese delle Alpi friulane. Nella sua valle impervia viene costruita alla fine degli anni '50 la diga del Vajont, all’epoca la più alta del mondo. Nel 1963 un versante del monte Toc precipita nel lago artificiale della diga, provocando un’ondata che uccide quasi duemila persone. Dall’altro lato della valle, di fronte a quel monte, gli Ertani non hanno mai smesso, prima e dopo la catastrofe, di mettere in scena la Passione di Cristo. Ogni anno, da tempo immemorabile, la sera del venerdì santo un Cristo ertano viene tradito, condannato e crocifisso, mentre la Storia va avanti con le sue costruzioni e distruzioni, le sue vittime e i suoi sopravvissuti, i suoi calvari reali e immaginari.

Lingua: Italiano

Sottotitoli: Inglese

Regista

Penelope Bortoluzzi

Nata a Venezia, dopo una formazione letteraria e musicale studia cinema a Parigi. Realizza due cortometraggi, "Coulisses" (2003) e, per ARTE, "Caroline" (2007). Il suo primo lungometraggio, "Fondamenta delle convertite" (2008), vince la Menzione speciale del concorso internazionale al Festival dei Popoli di Firenze. Produce i film di Stefano Savona "Palazzo delle Aquile" e "Tahir", del quale ha anche curato il montaggio. "La Passione di Erto" è stato presentato al 66º Festival di Locarno.

Galleria

Mappa

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.