Here I Am, Again
Here I Am, Again
Polly Guentcheva
Bulgaria / 2021 / 102' / Documentario / Anteprima italiana
Here I Am, Again
Polly Guentcheva
Bulgaria / 2021 / 102' / Documentario / Anteprima italiana

Chiunque altro al suo posto si sarebbe arreso, ma non lui. Appena un mese dopo essere stato investito da un'auto, l'alpinista d'alta quota e ricercatore di zoologia Boyan Petrov inizia il recupero, e la lunga preparazione per inseguire il suo sogno: scalare tutti e quattordici gli ottomila, senza ossigeno supplementare. Sopravvissuto per tre volte al cancro, ne ha saliti 10 su 14, e ora è il momento del gigante del mondo: l'Everest. A questo scopo, Boyan inizia il suo “riscaldamento” con la cima più bassa tra gli ottomila, il cosiddetto "nano" Shishapangma, il numero 11 della sua lista. Ma un inaspettato gioco del destino porta alla sua scomparsa, a pochi metri dalla vetta, attivando una missione di salvataggio internazionale con ricerche in elicottero senza precedenti, in collaborazione tra Nepal, Cina e Bulgaria.

Lingua: Bulgaro, Inglese

Sottotitoli: Italiano

Regista

Polly Guentcheva

Regista e produttrice bulgara, dopo gli studi in Legge all'Università di Sofia e in regia cinematografica e televisiva alla New Bulgarian University, ha fondato la Tara Tree Pictures Ltd. Ha debuttato con il premiato cortometraggio SALTY & SWEET. È co-autrice di 4 corti, ha diretto video musicali, video promozionali per sport motoristici, e co-prodotto THE JUDGEMENT (2014).

Premi

Genziana d’Oro Miglior Film di Esplorazione o Avventura - Premio “Città di Bolzano”
Ed. 2021
Scalare e conquistare le montagne è il sogno di ogni alpinista. Fare quell'ultimo passo che ti fa toccare la cima guida ogni momento della vita di un alpinista. Alcuni potrebbero obiettare che quel tipo di determinazione serva ad avere successo nella vita, sconfiggere gli ostacoli e realizzare i propri sogni. Può l'amore incondizionato per la montagna aiutarci a diventare esseri umani migliori, più forti, più determinati e motivati? In Here I Am, Again non solo conosciamo gli incredibili successi di Boyan Petrov, sia come alpinista che come zoologo. La regista mostra che c'è molto di più nella storia di Boyan oltre alla semplice passione per l’alpinismo. Potrebbe essere l'incarnazione stessa del coraggio, che ci porta a chiederci se una montagna possa insegnarci a essere combattivi e sopravvivere a qualunque altitudine.

Galleria

Trento Film Map

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.