La vendetta di Vigil

Dolomiti, 1500-1506 - Stregoneria, potere e lotta sociale

STORIA ALPINISTICA
La straordinaria vicenda del processo per stregoneria che si celebrò a Cavalese, in val di Fiemme (Dolomiti), all'inizio del XVI secolo. Retroscena inquietanti videro contrapporsi la comunità - con i suoi rappresentanti democraticamente eletti - e il capitano Vigil Firmian, emanazione del principe vescovo di Trento con compiti di carattere fiscale e di ordine pubblico. Quest'ultimo era inviso alla popolazione, gelosa conservatrice dei secolari privilegi nella gestione del territorio. L'autore, storico specializzato in storia sociale, sulla base di documenti sia editi, sia inediti, restituisce uno spaccato di storia tuttora in gran parte sconosciuto.

Autori

Paolo Cova

Editori

Valentina Degiampietro

Trento - Italia

ISBN

9788894824346

Anno pubblicazione

2021

Tipologie

Storia

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.