Trento Film Festival 365

65. TRENTO FILM FESTIVAL BOLZANO, A PIENO REGIME PER I PREPARATIVI

Pubblicata il 07/06/2017

Ci siamo: ricaricate le batterie dopo il successo di Trento, il festival è già a pieno regime per i preparativi dell’edizione autunnale di Bolzano che si svolgerà dai prossimi 23 settembre al 1 ottobre. E con grandi sorprese.
«Quella di quest’anno, a Bolzano – ha spiegato la direttrice della rassegna, Luana Bisesti – sarà un’edizione davvero ricca, sia per il programma dei film, con le opere più applaudite durante l’edizione primaverile della manifestazione, sia per gli eventi che stiamo organizzando, con alpinisti e autori di fama internazionale. Naturalmente non posso anticipare ancora i nomi, per non “bruciare” l’effetto sorpresa, ma posso dire che, come sempre, cercheremo di offrire al pubblico di Bolzano, dell’Alto Adige e di tutti gli appassionati del festival, occasioni d’incontro con grandi nomi dell’alpinismo e della letteratura, dove protagonisti saranno l’uomo, la montagna e la grande passione di chi frequenta le terre alte. Il programma, come tradizione, sarà realizzato con l’importante e fattiva collaborazione del Comune di Bolzano, socio del festival, del Cai Alto Adige, dell’Alpenverein Südtirol e della Sezione Cai Bolzano».

Lo scorso anno l’edizione di Bolzano ha riscosso un notevole favore di pubblico, ma rimarrà soprattutto cara nella storia del festival per il giorno dell’inaugurazione che ha visto come ospite d’onore, nella sua ultima uscita ufficiale, per il taglio del nastro dello spazio espositivo di “MontagnaLibri”, in piazza Walther, un grandissimo uomo e alpinista: Erich Abram.

«Quel giorno – ha evidenziato il presidente del Trento Film Festival, Roberto De Martin – Erich mi ha confidato di essere particolarmente felice, dimostrandolo con il suo sorriso. E nel suo ricordo, quest’anno partiremo proprio con la carica di quel suo sorriso. Solare e contagioso».

 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.