Trento Film Festival 365

“Cent’anni dopo”: fotografia e cinema a San Donato Milanese

Pubblicata il 11/01/2019

Dopo l’anteprima ufficiale in occasione della 66. edizione del Trento Film Festival, la mostra Cent’anni dopo. Ricordi di guerra, sguardi di pace – un progetto fotografico nato dalla partnership tra Fujifilm Italia e Trentino Marketing – fa tappa a San Donato Milanese, grazie alla collaborazione tra il Comune e il Festival della Fotografia Etica, nell’ambito del progetto Cascina Roma Fotografia.

A cent’anni dal primo conflitto mondiale, Fujifilm Italia ha chiamato a raccolta cinque professionisti dell’immagine per realizzare un progetto fotografico articolato ed eterogeneo su uno degli avvenimenti più tragici del nostro passato. Un lavoro affidato alla forza iconica della fotografia per non dimenticare cosa è stato. Un lavoro fotografico per intraprendere una rilettura di alcuni dei luoghi teatro di scontri e battaglie su un territorio che si estende dal Passo del Tonale sino alla Marmolada per 500 chilometri, il confine conteso tra l’esercito italiano e austro-ungarico. Un lavoro per comprendere e rileggere oggi il significato del termine “pace”.

Il 23 e il 30 gennaio e il 6 febbraio, nell’ambito della mostra sono previsti I Mercoledì del Trento Film Festival, serate di proiezioni di cortometraggi e documentari esclusivi in collaborazione con Sando Calling.

Scopri il programma completo sul sito ufficiale.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.