Archivio
NANGA PARBAT 1953
NANGA PARBAT 1953
HANS ERTL
Germania / 1953 / 96'
NANGA PARBAT 1953
HANS ERTL
Germania / 1953 / 96'

Nell'aprile del 1953 parte da Monaco di Baviera la spedizione austro-tedesca guidata da Karl Herligkoffer che cercherà di salire il Nanga Parbat, la "montagna nuda" nella lingua sanscrita, tentata ripetutamente dagli alpinisti tedeschi nel corso degli anni '30 e costata numerose vittime, fior fiore di alpinisti. Il lungo viaggio, prima in nave poi in ferrovia attraverso il Pakistan fino a Gilgit e finalmente il campo base che sorge nella valle del Rakhiot ai piedi della grande montagna. L'assalto alla montagna procede, gli alpinisti sono spronati dalla notizia che l'Everest è stato conquistato dagli alpinisti inglesi. Bisogna farcela prima dell'arrivo del monsone. La squadra di punta riesce a piazzare il campo 5 e da qui Hermann Buhl inizia la sua ascensione solitaria verso la vetta che raggiunge alle 18 e 45 del 3 luglio. Sorpreso dal buio nel corso della discesa deve bivaccare, riesce a tornare visibilmente provato, ma incolume dai suoi compagni. Dal mondo dei ghiacci e delle alte quote la spedizione ridiscende le valli in piena fioritura fino al trionfale ritorno in patria.

Regista

HANS ERTL

CATALOGO FF 51/2003: RETROSPETTIVA, “ NANGA PARBAT 1953”

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.