Archivio

VERSO IL SUD

GIANLUIGI QUARTI

Svizzera / 1985 / 65'

Il "Basile", un piccolo veliero in acciaio a chiglia mobile, della lunghezze di 14 metri, ha portato oltre il circolo polare antartico una piccola spedizione di sette alpinisti-navigatori ed Inuk, un cane da slitta. L'obiettivo era l'Antartide, cioé la parte più maestosa e spettacolare del continente di ghiaccio, dove le montagne sorgono dal mare. Con un viaggio di oltre 1500 chilometri tra la costa e le isole, l'imbarcazione ha consentito all'equipaggio di venire a contatto con la particolare florifauna del sub-continente, di scalare vette sconosciute ed iceberg e di fare
scalare vette sconsciute ed iceberg e di fare interessanti incontri con altri avventurosi del mare.

Regista

GIANLUIGI QUARTI

Gianluigi Quarti Trevano è nato a Belluno nel 1944. Ha iniziato la sua carriera cinematografica come montatore presso gli studi RAI di Milano. Attualmente è regista alla Radiotelevisione della Svizzera Italiana di Lugano. Ha collaborato alla realizzazione di oltre quaranta film di montagna e di esplorazione, tra cui ricordiamo “fitz Roy”, “Due per un 8000”, “Quattro giorni sulla torre Venezia”, “La terra degli dei”, “Una leggenda per due alpinisti”, “Pö-Yul – dove i nomadi si fermarono” “Verso il Sud”, “Cumbre”, “Nunavut”, “No problem Pelagic” e “C’era una volta”. Nel 1990 ha realizzato una serie di trasmissioni sull’alpinismo e gli sport di montagna, intitolata “Estate Avventura”. E’ alpinista e accademico del CAI.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.