Archivio
THE TALE OF RUBY ROSE
THE TALE OF RUBY ROSE
ROGER SCHOLES
Australia / 1987 / 100'
THE TALE OF RUBY ROSE
ROGER SCHOLES
Australia / 1987 / 100'

Ruby Rose vive con il marito Henry e con il figlio adottivo Gem in una zona isolata e ostile tra le montagne frastagliate dell'Altopiano Centrale della Tasmania. Sopravvivono intrappolando animali, mangiandone la carne e vendendone le pelli, Il loro unico vicino é un uomo amareggiato, Bennetto, rivale di caccia di Henry. Da quando è arrivata lì Ruby non ha mai lasciato le montagne. Ruby però desidera qualcosa di più una vita con altra gente intorno... una vita di avventure e mistero. Fin dall'infanzia è stata privata di un'educazione scolastica e di rapporti sociali a causa del duro lavoro nella fattoria del padre. Con Henry aveva sperato di vivere una vita migliore. Ora non ha più speranze, l'unica consolazione sono alcuni libri che la nonna le ha regalato. Un giorno, mentre Henry e Gen sono via, a preparare trappole per animali, se ne va a piedi dalla fattoria sull'altopiano, proponendosi di attraversare le minacciose montagne che la separano dalla valle. Il tempo peggiora e durante una bufera Ruby si imbatte nel vecchio Bennet, quasi morto, sul suo cavallo. Nonostrante lui la maledica, lo accudisce. Durante la notte questi muore. Ruby continua il viaggio nella bufera, portando con sè il corpo di Bennett legato sul cavallo. Infine raggiunge la fattoria del padre dove le dà il benvenuto la nonna, vecchia e in cattive condizioni di salute. Passano alcuni giorni insieme, nei quali la giovane rivela le sue lotte interiori. Tutto se ne va in frantumi quando un mattino scopre la nonna morta. Nel frattempo, sull'altopiano, Henry e Gem sono rientrati a casa e si mettono a cercarla. Ancora scossa dalla morte della nonna, Ruby lascia la valle con un cavallo; attraversa il passo montano con una bufera di neve e, spossata, perde l'equilibrio. Riesce a mettersi al riparo, ferita, in un profondo anfratto. Il mattino seguente, la tempesta di neve è passata. Henry e Gem trovano Ruby ancora viva. Riunita e nuovamente al sicuro, la famiglia è felice e riposa nella tranquilla casa sull'altopiano.
Ambientato tra i picchi ossessionanti e le tristi nebbie dell'altopiano desolato e selvaggio della Tasmania, The Tale of Ruby Rose la storia di una donna che cerca di superare la sua intensa paura del buio. Si tratta di gente che vive isolata e agli estremi della vita. Questo film è stato realizzato con pochissimi soldi, con un caste ed un'echipe ridotti, persone che lavoravano con dedizione anche in condizioni di isolamento e nel freddo più assoluto. Non sarebbe mai stato possibile girarlo senza l'aiuto della gente della comunità rurale della Tasmania.
Quando veniva meno la tecnologia, i "vecchi mezzi" hanno aiutato a tenere alto e tenace lo spirito del gruppo. Fortunatamente, tali condizioni estreme sono servite a sottolineare la realtà della lotta di questa donna contro una terra aspra, ma anche molto bella.
Roger Scholes

Regista

ROGER SCHOLES

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.