Archivio

DIE ZIMBERN

PETER SCHREINER

Austria / 1991 / 116'

Ad una quarantina di chilometri da Verona, sui contrafforti meridionali della Alpi, sorge il villaggio di Giazza dove vivono gli ultimi rappresentanti di una cultura e di una lingua germaniche che risalgono al 13 secolo: sono gli ultimi "Cimbri". Lo sviluppo delle comunicazioni, i media e l'industrializzazione hanno fatto sparire quasi del tutto questa piccola minoranza; sono rimasti gli anziani, uomini e donne, ormai considerati un simbolo di ciò che si é perduto e che non si potrà recuperare. Il documentario di Peter Schreiner ha il valore di uno studio etnografico in cui anche la scelta del bianco e nero piuttosto che del colore ha un suo significato drammatico nel creare un'atmosfera che si stende come un velo su un passato senza ritorno. Sono gli stessi ultimi cimbri superstiti che nel film ci raccontano la loro vita ed i loro ricordi.

Regista

PETER SCHREINER

1957 nato a Vienna
1975-80 corso di studi presso l’Università di Musica e Arti Interpretative, Dipartimento di
Cinema e Televisione
PREMI
Gran premio della Diagonale come miglior film austriaco del 2006/07
Premio cinematografico BMUKK 2009

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.