Archivio

NEM LEHETEK VESZTES

ALADAR ROZSNYAI

Ungheria / 1995 / 37'

Il film descrive la storia dell’alpinista Szabolcs Szendrö. Il protagonista, sportivo attivo fin da giovane, subisce una menomazione a causa di un incidente ferroviario e forse anche per negligenza terapeutica, perdendo una gamba da sotto il ginocchio. La sua tragedia non lo scoraggia ma anzi lo impegna maggiormente, con una forza d’animo veramente singolare, a rimanere nel mondo sportivo cimentandosi alla pari nel campo dell’alpinismo. La sua non è solo una conquista fisico-sportiva ma un modo di interpretare la vita che merita comprensione e rispetto.

Regista

ALADAR ROZSNYAI

CATALOGO 1991 - 39^ - pag. 148

CATALOGO 1996 - 44^ - pag. 177

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.