Archivio

DANS LE SECRET DES GLACES

ANTOINE DE MAXIMY

Francia / 1996 / 52'

La Groenlandia, la più grande isola del nostro pianeta, vera anticamera dell’Artico, si situa tra l’Europa ed il Continente Americano nell’estremo Nord dell’Atlantico. Sulle sue coste sopravvivono 55 mila persone che sembrano essere appena tollerate dagli elementi naturali. Sulle pareti degli abissi di ghiaccio, dei piccoli animali, chiamati tardigradi, congelati da decine d’anni, attendono pazientemente il disgelo. La spedizione scientifica, guidata dall’esperto mondiale Janot Lamberton, riesce a catturarli ed a mostrarceli in eccezionali riprese.

Regista

ANTOINE DE MAXIMY

Il regista. Classe 1959. Ha iniziato a lavorare in campo cinematografico come tecnico del suono nel 1979. In quel periodo ha lavorato a più di 50 reportages trasmessi da FR3. Nel 1983-86 ha lavorato per l’americana CBS News, in Irak, Libano e Africa. Negli anni 1986-87 ha curato le riprese del suono stereo del lungometraggio di Gérard Vienne “Peuple Singe” girato in Gambia, Amazzonia, Etiopia e Sri Lanka. Come regista ha iniziato la sua attività nel 1984, realizzando una dozzina di documentari per i “Carnets de l’Aventure”, un programma di Antenne 2. Ha partecipato al Festival di Trento nel 1991 con “Un radeau sur la forêt”, e nel 1993 con “Hamadryas – les babouins d’Arabie Saoudite”. Con quest’opera ha vinto la Genziana d’argento per il miglior film di esplorazione. Nel 1996 a Trento ha presentato “Babouins d’Ethiopie, les coulisses d’un film animalier”, e nel 1997 “Dans le secret des glaces”.

CATALOGO 1991 39^ - pag. 70

CATALOGO 1993 41^ - pag. 67 - Genziana d’Argento per la migliore opera di esplorazione e/o tutela dell’ambiente

CATALOGO 1996 44^ - pag. 78

CATALOGO 1997 45^ - pag. 77

CATALOGO 1999 47^ - pag. 28 - Genziana d’Argento per la migliore opera di intersse etnografico e di particolare livello scientifico

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.