Archivio

VERTICAL FRONTIER

KRISTI DENTON COHEN

Stati Uniti / 2002 / 90'

Yosemite, California. Nessun altro luogo al mondo evoca i temi dell’arrampicata sportiva come la valle costellata da cime conosciute a tutti gli appassionati El Capitan, Half Dome, Sentinel. Ma Yosemite é anche il luogo di grande valore ambientale. E’ infatti uno dei primi parchi americani ed ha avuto tra i suoi “promotori” personaggi come John Muir. Il film descrive la storia dell’ esplorazione di Yosemite e narra, attraverso numerose interviste, la successione degli stili di arrampicata e delle vie di salita aperte da generazioni di arrampicata. Oltre all precisa ricostruzione delle scalate, il film narra anche momenti particolari come quelli del famoso “ Camp 4 “ , il campeggio frequentato dai free-climbes. Le interviste e la ricostruzione storica con materiale d’ archivio sono intervallate da panoramiche e primi piani del parco e delle cime principali.

Regista

KRISTI DENTON COHEN

Da sempre si sente più vicina alla propria anima quando sta in montagna. Figlia di uno scalatore e sciatore che ha derivato il suo nome dalla tecnica di discesa con gli sci denominata cristiania, a sua volta alpinista dilettante ed appassionata sciatrice, ciclista ed escursionista, risiede da 1983 a Mill Valley, tra le montagne della California, dove col marito Tom può praticare i suoi sport preferiti. Dall’ 86 produce e dirige video, programmi televisivi ed eventi sia di carattere commerciale - per committenze molto varie e anche molto note, quali Visa e levi Strauss - che a favore di cause di pubblica utilità, come una campagna contro le armi di distruzione di massa da lei sostenuta mediante un cortometraggio con la partecipazione di Michael Duglas, presentato nel 2002 allo Slamdunk Film Festival di Park City, manifestazione alternativa tenuta ogni anno in coincidenza al Sundance Filmfestival.

CATALOGO FF 51/2003; FILM 1622/05 “ VERTICAL FRONTIER”.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.