Archivio

MOSKU - LAJINSA VIIMEINEN

TAPIO SUOMINEN

Finlandia / 2000 / 127'

Mosku, fin da piccolo, seguendo gli insegnamenti del padre, ha imparato ad adattarsi all’ambiente selvaggio. Egli ha ricevuto l’incarico di controllare gli approvvigionamenti di cibo custodito su una zattera galleggiante situata proprio vicino all insediamento di un gruppo di banditi. Una notte, la banda di ladri, guidata da Rupipää, assalta la zattera, tentando di rubare le scorte alimentari. Ne consegue un duro confronto tra Mosku e Rupipää, preludio di una rivalità che porterà a numerosi scontri. In un periodo in cui i furti di renne stavano notevolmente aumentando, gli abitanti del villaggio decidono di reclutare un gruppo di volontari disposti a controllare la zona di confine . Mosku é l’unico che possa compiere questa missione. Armato di fucile e con solo cinque cartucce, l’uomo vive nelle landa come un selvaggio, seguendo le sole leggi della natura. La sua fama cresce grazie anche al successo del suo intervento. Tornato al villaggio Mosku incontra Mari, una ragazza ribelle, attratta dal suo spirito solitario. Insieme aprono una locanda. Un giorno, Rupipää riappare e i due nemici si incontrano nuovamente...

Regista

TAPIO SUOMINEN

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.