Archivio

LAPISLAZULI

WOLFGANG MURNBERGER

Austria / 2006 / 106'

Da qualche parte nelle Alpi Tirolesi, una meterorite si schianta in un ghiacciaio, risvegliando un ragazzo del periodo di Neanderthal, rimasto ibernato per migliaia di anni nei ghiacci perenni. Il suo nome è Bataa e quasi subito incontra Sophie, una ragazzina scappata dalla baita di montagna dove trascorre le vacanze con la famiglia. Inizialmente sembra che lo shock e le barriere comunicative siano troppo grandi per essere superate, ma i due ragazzi scoprono però qualcosa di profondo che li accomuna. Sophie ha perso la madre e non riesce ad accettare la nuova famiglia, Bataa si sente abbandonato e il suo unico desiderio sarebbe quello di potersi ricongiungere con i suoi familiari. Entrambi capiscono di avere bisogno l’uno dell’altro e poco a poco tra di loro nasce e si sviluppa un’amicizia speciale. Inseguito dagli scienziati che lo vogliono catturare come un animale selvaggio, Bataa riesce a fuggire grazie all’aiuto di Sophie, che lo vuole portare con sé verso valle. Ma più i due amici si avvicinano alla civiltà moderna, più Bataa si sente male. Sophie capisce che Bataa non è in grado di vivere nel mondo attuale ed inizia così per entrambi una lotta contro il tempo.

Regista

WOLFGANG MURNBERGER

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.