Archivio

YOLCULARIN GECE ARKISI

CHAPOUR HAGHIGHAT

Turchia, Francia / 2006 / 86'

Dopo aver trascorso qualche giorno in prigione per aver offeso un mullah, Yolan, un sarto di origine turca, fugge dall’Iran per la Turchia con l’intento di trovare il paese dei suoi antenati. Lo accompagna Ozal, un ragazzo a cui ha dato una casa. Il film mostra il viaggio di questi due personaggi attraverso le montagne dell’Anatolia orientale. La loro ricerca si rivela presto infruttuosa: il paese sembra svanito nel nulla. I due si affidano alla fortuna. Viaggiano da un villaggio all’altro, smarrendosi, senza sapere più cosa cercare. Sulla loro strada incontrano ogni genere di personaggi, condividendo con loro pochi momenti prima di proseguire. Dopo un lungo viaggio s’imbattono in una veggente, e la interrogano sul loro destino: “Una strada nell’oscurità li conduce al mare. Là, su una spiaggia, alcuni armeni stanno danzando al suono delle zampogne. Una nave aspetta. Attratto dalla musica, Yolan incomincia convulsamente a danzare …”

Regista

CHAPOUR HAGHIGHAT

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.