Archivio

L'ABBRACCIO DEL SILENZIO

ELIO ORLANDI

Italia / 2011 / 20'

ALP&ISM

Fabio Giacomelli se ne è andato il 1° gennaio 2010, in un giorno cupo di vento e neve, quando anche il Cerro Torre si era rivestito del suo urlo. Un soffio della montagna lo ha portato via, tradito da un pendio di neve perfido e crudele esposto agli accumuli pronti al distacco. Proprio alla base di quella parete tanto sognata e intensamente vissuta, mentre ritornava da un ennesimo tentativo di via nuova alla vetta. Le immagini permettono di rivivere alcuni momenti della sua entusiastica passione per la montagna: un ritratto del suo sano e genuino modo di essere, un omaggio alla sua riservata umiltà e bontà di carattere, un tributo ai suoi principi di intendere e praticare l’alpinismo. Attraverso il suo pensiero e le sue parole riemergono i valori di una splendida persona, di un compagno ideale, di un amico sincero, di un vero alpinista e di un grande uomo.

Regista

ELIO ORLANDI

Alpinista trentino tra i più famosi della nuova generazione, Elio Orlandi è anche appassionato di arte ed immagini. Durante le sue numerose imprese in Patagonia ed in giro per il mondo ha avuto occasione di riprendere in video molte salite, che ha poi riproposto sotto forma di film, cercando così di trasmettere la sua grande passione per la montagna. Con le sue opere ha partecipato a vari festival internazionali, ottenenendo anche alcuni riconoscimenti. Ha partecipato molte volte al TrentoFilmfestival. Nel 2008 ha fatto parte della Giuria Internazionale.

Galleria

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.