Archivio

Kangchenjunga. I cinque tesori della grande neve

Paolo Paganin

Italia / 2013 / 62'

ALP&ISM

Il documentario racconta la scalata senza ossigeno della terza montagna più alta del mondo, il Kangchenjunga (8586 m). Dopo un'estenuante salita, Mario Vielmo raggiunge la vetta, mentre gli altri due compagni di cordata, Annalisa Fioretti e Silvano Forgiarini, fanno marcia indietro dopo il Campo 4. Drammatica la vicenda della morte di Bibash, un giovane sherpa di 24 anni caduto accidentalmente durante la discesa dalla cima. Su tredici alpinisti in vetta, quattro non ritorneranno al Campo Base: triste epilogo per una montagna la cui fama si è fatta rispettare in pieno.

Regista

Paolo Paganin

Nato nel 1984, si è laureato in Scienze Geografiche presso l'Università di Bologna. Vincitore di una borsa di dottorato presso la medesima istituzione, abbandona la ricerca per dedicarsi a tempo pieno al filmmaking. Nel 2012 vince il Concorso per un Video sulla Venezia Orientale, istituito dal VeGal e presentato presso lo stand della Regione Veneto in occasione del 69' Mostra del Cinema di Venezia.

Galleria

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.