T4Future

Formazione insegnanti

 

La proposta formativa per l’area Insegnanti del Trento Film Festival nasce dalla collaborazione con il Centro per la Cooperazione Internazionale con l’intento comune di promuovere l’audiovisivo come risorsa didattica per sviluppare un pensiero critico di sviluppo sostenibile e per favorire l’inclusione sociale, la tutela dell’ambiente e della montagna, e un approccio all’ Educazione alla Cittadinanza Globale.

Il progetto passa attraverso la realizzazione del  Kit didattico TRA CINEMA E NATURA. Educazione all’immagine per la formazione allo sviluppo sostenibile che vuole offrire agli insegnanti spunti per promuovere competenze trasversali alle discipline, in linea con l’Agenda 2030 dell’ONU, attraverso la visione di opere audiovisive – corti, animazioni, documentari – abbinata ad attività mirate da proporre in classe.

Kit Didattico: Tra Cinema e Natura

L’archivio cinematografico del Trento Film Festival è diventato negli anni un vero e proprio patrimonio, ricco di spunti per approfondimenti, che ben si presta ad un utilizzo in chiave didattica: questioni ambientali, culturali e di attualità hanno trovato spazio sempre crescente all’interno della programmazione rendendola più variegata e stimolante. Il Festival racconta sempre più spesso il rapporto tra uomo e natura promuovendo la conoscenza e la difesa dei territori e approfondendo i legami con popoli e culture.

Il percorso delle classi che partecipano alle attività in programma durante la manifestazione prevede la visione di film di grande qualità, selezionati e suddivisi per fasce d’età, a cui si affiancano laboratori di educazione all’immagine e momenti di approfondimento sull’educazione allo sviluppo sostenibile e alla cittadinanza globale, sulla salvaguardia dell’ambiente e sugli stili di vita sostenibili.

All’interno di questa proposta ben strutturata è sembrata naturale la realizzazione di una raccolta di opere, proposta nel  Kit didattico Tra Cinema e Natura. Educazione all’immagine per la formazione allo sviluppo sostenibile, che offra spunti di riflessione e analisi e che si ponga come obiettivo un percorso educativo in linea con i temi descritti e con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile indicati dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite che l’insegnante può intraprendere direttamente in classe nel momento che ritiene più adatto all’interno del programma scolastico.

 

Visioni Sostenibili

Progetto finanziato da Fondazione Caritro – Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, attraverso il bando Comunità scolastiche che ripartono, con capofila l’Istituto Comprensivo Trento4 e partner il Centro per la Cooperazione Internazionale.

Il progetto, che ha lo scopo di far incontrare la didattica e il cinema con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile descritti dall’Agenda Onu 2030, si propone di sviluppare un sistema di supporto alla Didattica Digitale Integrata e di sostenere le e gli insegnanti nell’elaborazione del curricolo di educazione civica e di cittadinanza. Nella formazione viene sperimentato il Kit didattico Tra Cinema e Natura, educazione all’immagine per la formazione allo sviluppo sostenibile.

Il risultato:

Unità di lavoro degli insegnanti – 12 percorsi di cittadinanza globale elaborati dagli e dalle insegnanti dell’Istituto Comprensivo Trento 4: A partire dalle proposte audiovisive contenute nel kit didattico “Tra Cinema e Natura” gli e le insegnanti hanno realizzato e sperimentato proposte educative di cittadinanza.

Attività sperimentate all’interno delle classi collegate alla visione degli audiovisivi proposti nel kit didattico e all’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile corrispondente.

Gli e le insegnanti interessate possono richiedere il kit didattico qui.

 


 

Durante la 69esima edizione del Trento Film Festival è stato proposto un incontro di formazione per insegnanti in collaborazione con la Libera Università di Bolzano e il Centro per la Cooperazione Internazionale

Cinema documentario e geografia.
Alcuni spunti e strumenti per l’Agenda 2030 e l’insegnamento

Prendendo spunto dall’esperienza di un geografo e produttore di documentari e del suo gruppo di lavoro, si è discusso delle potenzialità dell’audiovisuale come strumento di ricerca e di disseminazione/divulgazione. A partire dalla visione di un documentario, scelto tra i film del Trento Film Festival, è stata aperta la conversazione in particolare sui contenuti e le potenzialità degli obiettivi di sviluppo sostenibile promossi dall’Agenda 2030.

Organizzato da: CCI/CSG; Trento Film Festival
Destinatari: Insegnanti di scuola primaria e scuola secondaria di I grado

L’evento fa parte del progetto Visioni Sostenibili, con capofila l’I.C. Trento 4 in partenariato con il Centro per la Cooperazione Internazionale e il Trento Film Festival e finanziato dalla Fondazione Caritro – Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto.

Formatore/i
MARTINA CAMATTA, coordinatrice del progetto formativo, Centro per la Cooperazione Internazionale, u.o. Competenze per la Società Globale, è formatrice in percorsi sull’Educazione alla Cittadinanza Globale in ambito formale e informale e responsabile del Progetto sperimentale sull’ECG

DANIELE IETRI, professore ordinario di Geografia alla Libera Università di Bolzano. E’ co-fondatore di Associazione La Fournaise, con la quale ha prodotto film documentari, tra i quali “Ninì” (2014) e “Storia dal Qui” (2018).


 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.