Edizione 2020

Giovani attori di (Tras)Formazione ambientale

Vuoi diventare un “giovane attore di (tras)formazione ambientale”?

Quest’anno il Trento Film Festival offre un’ulteriore opportunità di volontariato attivo attraverso un percorso formativo sullo sviluppo sostenibile.
La proposta ha l’obiettivo non solo di trasmettere esperienze, far conoscere buone pratiche e aumentare la consapevolezza sui cambiamenti climatici e le emergenze socio-ambientali, ma anche di trovare nuovi strumenti per ridurre la propria “impronta ecologica” e diventare un evento sempre più green.
Il progetto è realizzato in collaborazione con UISP – Unione italiana sport per tutti, REDO upcycling, Agenzia di Stampa Giovanile e APPA – Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente, grazie al sostegno della Fondazione Trentina per il Volontariato Sociale – Bando Intrecci Possibili.

Modalità di partecipazione
La partecipazione è riservata ai giovani (minimo 10 – massimo 30 ragazzi) che invieranno la propria adesione per diventare volontari del 68. Trento Film Festival entro il 3 marzo 2020.
Per aderire al progetto compila anche la 4° pagina dell’entry-form scrivendo perché vuoi diventare un giovane attore di (tras)formazione ambientale!


Il percorso formativo si articolerà in quattro appuntamenti:

  • Martedì 10 marzo | ore 9.30 – 12.30

    Il giornalismo sociale e partecipativo per raccontare le emergenze ambientali

    a cura dell’Agenzia di Stampa Giovanile

    Ore 14.00 – 16.30

    Il clima e gli eventi estremi nel cinema documentario

    a cura del Trento Film Festival

  • Martedì 17 marzo | ore 9.30 – 12.30

    Sport e natura: come organizzare eventi sociali e sportivi a ridotto impatto ambientale

    a cura dell’UISP- Unione italiana sport per tutti
    + partecipazione di volontariato attivo a Vivicittà (domenica 19 aprile – Arco TN)

  • Martedì 24 marzo | 14.00 – 16.30

    Economia circolare e upcycling

    a cura di Cooperativa ALPI
    + visita ai laboratori REDO upcycling

  • Martedì 31 marzo | ore 9.30 – 12.30

    L’impatto ambientale degli eventi: metodi e strumenti di valutazione

    a cura dell’APPA – Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente

Grazie alle nozioni acquisite e con il supporto dell’APPA – Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente, i giovani volontari seguiranno in prima persona il percorso per l’ottenimento da parte del Trento Film Festival del marchio “Eco-Eventi Trentino”, valuteranno la sostenibilità ambientale del Festival e proporranno idee per rendere la manifestazione sempre più green, indicazioni di cui il Festival si impegna a tener conto nello sviluppo delle successive edizioni.

VOGLIO ISCRIVERMI!

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.