Edizione 2020

I didn't cross the border, the border crossed me

Toma Chagelishvili

Georgia, Germania / 2016 / 69'

DOCUMENTARIO

DESTINAZIONE... GEORGIA
I film di "Destinazione... Georgia" non posso evitare questioni di attualità, legate all'eredità dell'indipendenza dall'Unione Sovietica e ai conflitti che ne sono susseguiti: il lavoro di Chagelishvili documenta in particolare la paradossale situazione di un villaggio del nord, arbitrariamente diviso dal filo spinato.

Gli abitanti del villaggio di Churvaleti sapevano, dalla fine della guerra in Georgia nel 2008, di vivere su un confine. La vita era semplice, ma non lontana dalla normalità. Fino a quando le pattuglie russe hanno iniziato a rinforzare il confine e costruire recinzioni. A Churvaleti, il filo spinato passa attraverso il villaggio. Famiglie e comunità sono divise. Ogni due ore passano le pattuglie, ma gli abitanti del villaggio trovano il modo di rimanere in contatto con i parenti e amici oltre il confine.

Sito ufficiale

Regista

Toma Chagelishvili

Nato nel 1972 a Telavi, in Georgia, si è laureato in Storia alla Tbilisi State University nel 1994. Nel 2000 è stato nominato vicedirettore del giornale georgiano EcoDigest e dal 2001 è capo del dipartimento di film documentari del canale televisivo Rustavi 2. È autore e regista di oltre 50 film documentari, e fondatore e proprietario della casa di produzione Tstudio.

Galleria

Lingua: Georgiano

Sottotitoli: Italiano

Proiezioni e biglietti

I didn't cross the border, the border crossed me fa parte di questo programma:

27/08/2020
14:00
Supercinema Vittoria
Disponibile
Dal 20 agosto

Online

28/08/2020 — 03/09/2020
Numero massimo di visioni: 500
Non ancora disponibile

Il Trento Film Festival ti consiglia anche…

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.