Edizione 2020

Sotto le stelle fredde

Stefano Giacomuzzi

Italia / 2020 / 62'

DOCUMENTARIO

TERRE ALTE
All'esordio nel lungometraggio, Stefano Giacomuzzi ricorre a un ispirato e rigoroso bianco e nero per questo omaggio alla dura vita pastorale tra le montagne della Carnia, dall'afflato universale.

Ambientato nella Carnia, può sembrare un’osservazione della vita in montagna, ma il microcosmo su cui si focalizza il film è il riflesso di una realtà piú ampia e un espediente per parlare della vita dell’uomo, del suo suo rapporto con gli animali, la natura e soprattutto con il tempo. Come ne ha scritto Franco Piavoli, si tratta di "un film che essenzialmente si affida alle immagini e al suono, ove appunto anche le parole sono suoni e musica della vita e del tempo che scorre ininterrottamente".

Parlato in lingua friulana, per volontà dell'autore il film viene presentato senza sottotitoli

Regista

Stefano Giacomuzzi

Laureato alla Bournemouth Film School in documentario e cinematografia, a diciannove anni inizia la produzione del suo primo lungometraggio, Sotto le stelle fredde. Trascorre un anno presso il centro di ricerca internazionale Fabrica dove collabora a diversi progetti per Benetton e inizia a lavorare al documentario on the road Pozzis, Samarcanda.

Galleria

Proiezioni e biglietti

Sotto le stelle fredde fa parte di questo programma:

02/09/2020
16:30
Supercinema Vittoria
Disponibile
Dal 20 agosto

Online

03/09/2020 — 10/09/2020
Numero massimo di visioni: 500
Non ancora disponibile

Il Trento Film Festival ti consiglia anche…

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.